I PINGUINI DI MADAGASCAR
Il mio voto 4

IN BREVE – Qualità: ★★★(★) – Ritmo: OOOO – Pubblico: cineamatori*, cinecuriosi*, cinepopcorn*  TWEET Promossi a protagonisti, i Pinguini di Madagascar dominano un cartoon divertente, per bambini, adulti e famiglie, tra avventura e spy story. LA TRAMA Spinti da un genuino desiderio anticonformista che li allontana dall’Antartide, i tre pinguini di Madagascar, Skipper, Kowalski e Rico, si staccano ..

Summary 4.0 great
Il mio voto 0
Summary rating from user's marks. You can set own marks for this article - just click on stars above and press "Accept".
Accept
Summary 0.0 bad

I PINGUINI DI MADAGASCAR

2014_86_Pinguini

IN BREVE – Qualità: ★★★(★) – Ritmo: OOOO – Pubblico: cineamatori*, cinecuriosi*, cinepopcorn* 


TWEET

Promossi a protagonisti, i Pinguini di Madagascar dominano un cartoon divertente, per bambini, adulti e famiglie, tra avventura e spy story.


LA TRAMA

Spinti da un genuino desiderio anticonformista che li allontana dall’Antartide, i tre pinguini di Madagascar, Skipper, Kowalski e Rico, si staccano dal “branco” in cerca di avventura, pronti a fiutare il vero sapore della vita. Insieme al giovane pinguino Soldato, si trovano impegnati in una missione impossibile: salvare i pinguini del pianeta dalla minaccia del malvagio Dr. Octavius, un polipo gigantesco che minaccia di trasformarli tutti in mostri.


IL COMMENTO

Come insegnano le più diffuse tendenze del cinema contemporaneo, se una serie ha successo, perché rinunciare allo spin off, raschiando il barile delle buone idee? Ed ecco scodellati i Pinguini di (e da) Madagascar. Da simpatici comprimari, a protagonisti assoluti di questo film, figlio naturale della serie Dreamworks, nata nel 2005 e giunta al terzo episodio. Siamo in Antartide. Ma anche a Venezia. E alla Nasa. E in Brasile. E a New York. E Shangai. Insomma, giriamo il mondo in compagnia di questi pinguini esilaranti, uguali nelle forme ma distinti per personalità. Skipper, il leader carismatico, Kowalski, il cervello del gruppo, e Rico, lo sperimentatore appassionato di esplosivi. Ai tre pinguini adulti si aggiunge Soldato, giovane recluta salvata da morte certa, all’inizio del film. Prima giovane, indifeso e batuffoloso, Soldato fatica a togliersi di dosso l’etichetta del bebé, trattato più come un figlio o una mascotte, piuttosto che un vero membro della squadra, fino a quando non dimostrerà di essere un eroe. Un gruppo affiatato, anticonformista, sprezzante del pericolo, attratto dall’avventura e animato da coraggio e altruismo. A fare da contraltare a questi eroi buoni scopriamo la malvagità violacea del Dr. Octopus (doppiato negli State da John Malkovich), un viscido mostro a tentacoli più goffo che ributtante, reso cattivo dall’emarginazione subita da giovane, per colpa inconsapevole dei pinguini allo zoo. Come dire, non si è cattivi per natura! Rimpolpano le fila dei buoni anche una batteria di “volontari” dell’associazione Vento del Nord: un lupo, una foca, un gufo e un orso, forze speciali al servizio della natura e del bene del pianeta. Tanto organizzati, e rigorosi, quanto disordinati e spavaldi sono i pinguini. Questa fantasiosa batteria di personaggi dà vita ad un film di gran ritmo, che ricorda i film di avventura, i telefilm come Charlie’s Angel o A-team, le spy story alla 007 o le peripezie dei supereroi, come Batman, con il cattivo di turno a minacciare le sorti della specie (in questo caso specie “pinguina”). Un film a cui non manca nulla: invenzioni visive, battute divertenti, ottimismo e buoni sentimenti, con happy end rassicurante e riscatto del più debole.  


SCHEDA ESSENZIALE

Titolo originale: Penguins of Madagascar – Genere: animazione – Durata: 1h32 – Regia: Simon J.Smith, Eric Darnell – Cast: John Malkovich, Benedict Cumberbatch, Tom McGrath, Christopher Knights, Chris Miller – Produzione: USA – Uscita: 27 novembre 2014

 

Related posts

SOLDADO

SOLDADO

IN BREVE : Qualità: ★★★ - Ritmo: OOO - Pubblico: per un po’ (cinematori, cinecuriosi - )Affinità: maschile TWEET Il talento italiano al servizio di Hollywood. Un mix proficuo che produce un buon film di genere.   LA TRAMA Texas. Ai giorni nostri. L’ennesimo attentato...

BLACKKKLANSMAN

BLACKKKLANSMAN

IN BREVE: Qualità: ★★★★ - Ritmo: OOO - Pubblico: per molti (cinefili, cinematori, cinecuriosi) - Affinità: maschile/femminile TWEET Tra orrori sociali, denunce razziste e divertenti battute, scorre piacevolmente la vera storia di un agente di colore, in guerra con il Ku Klux...

UN AFFARE DI FAMIGLIA

UN AFFARE DI FAMIGLIA

IN BREVE: Qualità: ★★★(★) - Ritmo: OO - Pubblico: per pochi (cinefili, cinematori) - Affinità: femminile TWEET Un racconto misurato e sensibile di una famiglia giapponese, unita da affetto e necessità. La storia di un amore naturale, oltre le leggi di natura e le norme morali. Palma...

Leave a comment