LA BATTAGLIA DEI SESSI
Il mio voto 3

IN BREVE : Qualità: ★★★ – Ritmo: OOO – Pubblico: per molti (cineamatori, cinecuriosi, cinepopcorn) – Affinità: femminile   TWEET Una battaglia di libertà ed emancipazione che vive nella storia appassionante della tennista californiana Billie Jean King. Un racconto militante, convincente e inaspettato, seppur denso di ampie dosi di retorica americana, di una pagina dimenticata di sport e di ..

Summary 3.0 good
Il mio voto 0
Summary rating from user's marks. You can set own marks for this article - just click on stars above and press "Accept".
Accept
Summary 0.0 bad

LA BATTAGLIA DEI SESSI

2017_81_la-battaglia-dei-sessi

IN BREVE : Qualità: ★★★ – Ritmo: OOO – Pubblico: per molti (cineamatori, cinecuriosi, cinepopcorn) – Affinità: femminile

 


TWEET

Una battaglia di libertà ed emancipazione che vive nella storia appassionante della tennista californiana Billie Jean King. Un racconto militante, convincente e inaspettato, seppur denso di ampie dosi di retorica americana, di una pagina dimenticata di sport e di diritti. Una battaglia, l’equal pay nel tennis, tutt’oggi da conquistare.

 


LA TRAMA

Billie Jean King, tennista californiana e campionessa in carica, combatte per ottenere, a parità di mansioni, la stessa retribuzione dei colleghi. Ma al debutto degli anni Settanta le cose non sono così semplici. Sposata con Larry King ma innamorata di Marilyn Barnett, Billie è impegnata a risolversi sul fronte privato e su quello pubblico, dove accetta e affronta la sfida lanciata da Bobby Riggs, ex campione a riposo. Machista e accanito scommettitore, Riggs vuole dimostrare sul campo la supposta superiorità maschile. Il 20 settembre 1973 all’Astrodomo di Houston in Texas va in scena “la battaglia dei sessi”, la partita di tennis più famosa della storia. La posta in gioco: cento mila dollari e un set guadagnato all’emancipazione femminile (MyMovies).

 


SCHEDA ESSENZIALE

Titolo originale: Battle of the Sexes – Genere: biografico – Durata: 2h01 – Regia: Jonathan Dayton, Valerie Faris – Cast: Emma Stone, Steve Carell, Andrea Riseborough, Sarah Silverman, Martha MacIsaac – Produzione: USA, Gran Bretagna – Uscita: 19 ottobre 2017

Related posts

JOHN MCENROE. L’IMPERO DELLA PERFEZIONE

JOHN MCENROE. L’IMPERO DELLA PERFEZIONE

IN BREVE : Qualità: ★★ - Ritmo: O - Pubblico: per pochi (cinefili) - Affinità: maschile TWEET Un noioso documentario (per appassionati molto motivati) sul tennis straordinario di John McEnroe. Prevale purtroppo l’osservazione “scientifica” alla passione per l’epopea del geniale...

I FRATELLI SISTERS

I FRATELLI SISTERS

IN BREVE : Qualità: ★★★ - Ritmo: OO - Pubblico: per pochi (cinefili, cineamatori) - Affinità: maschile TWEET I “fratelli sorelle” sono il far west senza il west. Un buon film che forse delude gli appassionati del genere, ma che sceglie strade inconsuete quanto mai...

IL CORAGGIO DELLA VERITA’

IL CORAGGIO DELLA VERITA'

IN BREVE: Qualità: ★★★ - Ritmo: OOO - Pubblico: per molti (cineamatori, cinecuriosi, cinepopcorn) - Affinità: maschile/femminile TWEET Bianchi contro neri. Una storia di razzismo e di difficile convivenza sociale, scatenata dall’ennesimo omicidio nero ad opera di un poliziotto bianco...

Leave a comment